12 giugno 2017

Il futuro è la formazione continua

Seguendo il rinnovamento e fedele agli adempimenti assunti al Congresso Nazionale, l’ACSI ha tenuto il Corso per Formatori Nazionali con la Scuola dello Sport del CONI. Corso finalizzato alla professionalizzazione della docenza, garantendone contenuti e metodologia, in un processo di cambiamento nella didattica sportiva, unitamente alla prospettiva per i docenti formati di istituire a loro volta corsi di formazione e seguire cicli di aggiornamento.

La scuola del CONI ha messo a disposizione docenti di alto livello che hanno preparato i 22 futuri formatori nel quadro di riferimento del Sistema Nazionale di Qualifiche dei Tecnici Sportivi (SNaQ), pervenuti da tutta Italia. Un sistema di qualità riconosciuta a livello europeo per diventare tecnici di settore.

Insegnanti perfezionati in materie specifiche: – tecnica – metodologia dell’insegnamento – tecniche di comunicazione didattica – ruolo degli attori coinvolti nella formazione (dal progettista al tutor) – allenamento delle varie discipline sportive di competenza: danza, equitazione, arti marziali etc.

Il filtro della selezione dei candidati si è tenuto alla consegna della domanda, sulla base dei curricula dal diploma ISEF o laurea in Scienze Motorie o il Brevetto Federale di Specialità di massimo livello, oltre ad esperienze già documentate di Formazione e allenamento.

I partecipanti hanno ottenuto l’abilitazione, al termine del corso di tre giorni intensi, con un attestato di qualifica tecnica di formatore docente di disciplina.

Leave your comment

Please enter your name.
Please enter comment.